L’Obiettivo

Il progetto si propone di accompagnare il milieu dei portatori di interessi locali organizzati all’individuazione di un nuovo spazio di rappresentazione delle istanze socioeconomiche dell’area di Pordenone nel contesto della macro-area del Nord Est, a sua volta teatro di profonde trasformazioni inerenti le diverse vocazioni economiche, le sfere dei poteri istituzionali locali, gli assetti sociali e le culture associative.

In particolare l’azione di accompagnamento si propone di evidenziare e valorizzare quegli elementi di visione dello sviluppo espressi dai diversi attori territoriali traducibili in moderne forme di capitale sociale, di progettazione puntuale e condivisa, nonché di autogoverno delle dinamiche di sviluppo.

La modalità attraverso la quale è stato attivato il percorso di accompagnamento è quella dell’ascolto territoriale di 50 attori locali attivi su diverse scale territoriali: locale, di area vasta e macroregionale.

Il materiale raccolto ha costituito la base per l’elaborazione di una nuova visione dell’identità territoriale e del posizionamento strategico dell’area di Pordenone nel contesto del Nord Est. Lo scopo politico sotteso all’iniziativa rimanda alla volontà degli attori locali, in primis le categorie degli interessi economici rappresentate nella CCIAA di Pordenone e la stessa CCIAA in quanto autonomia funzionale oggi depotenziata, di rivendicare una nuova capacità di esprimere protagonismo territoriale traducibile in nuove forme di governance dello sviluppo socioeconomico dell’area.